Elisa e Giulio

FORLI’

 


”Vestiti da Sandra che io faccio il tuo Raimondo.
Ci vorrebbe una notte una notte una notte, soltanto per viaggiare.
Una notte una notte una notte,
per incominciare.

 
 
Beatrice Imperato